CORSO DI DOTTORATO IN EMATO-ONCOLOGIA E MEDICINA INTERNA CLINICO-TRASLAZIONALE

                                                                                                                                                                                        XXXIV ciclo

 
OBIETTIVI FORMATIVI

 Il Dottorato in Emato-Oncologia e medicina Interna Clinico-Traslazionale intende:

 1) Fornire preparazione culturale metodologica e esperienza di ricerca in ambito di medicina clinico-traslazionale, con impiego di tecnologie di analisi genetica/ genomica/proteomica, con riferimento all' emato-oncologia ma senza trascurare alcun aspetto della medicina interna, attraverso l'articolazione in curricula.

 2) Fare acquisire cognizioni e abilità di tipo progettuale/sperimentale/analitico fino a raggiungere autonoma capacità di ricerca.

 3) Fare acquisire capacità di approccio integrato alla messa a punto di strategie diagnostiche/terapeutiche mirate, affrontando sia temi di ricerca clinica che di base (fattori molecolari ereditari e acquisiti, con finalità applicativa). Al raggiungimento dei singoli obiettivi concorreranno le differenti competenze dei singoli docenti.

 

I Dottorandi dovranno acquisire padronanza dell'inglese scientifico, essere in grado di elaborare almeno come "draft" un abstract, articoli scientifici, progetti, presentazioni orali,seminari e journal club in inglese.

 ATTIVITA’ FORMATIVA E DIDATTICA

 Pianificazione della didattica frontale e della ripartizione dell'offerta (60 crediti):

 40 CFU ad hoc (18 organizzati in 3 corsi di 6 CFU ciascuno, 6 in attività seminariale programmata (20 da 0,3 CFU l'uno), 3 CFU per un corso di scientific writing per 15 partecipanti e i restanti acquisibili con partecipazione a work shop e altri eventi formativi in Italia/estero (2 CFU/die), agli incontri settimanali per l'aggiornamento bibliografico e di ricerca dei dottorandi afferenti al DiMI (0,2/evento).

 20 CFU mutuabili da altri corsi di laurea e/o scuole di specializzazione per la copertura della progressione nella lingua, informatica, gestione e valorizzazione della ricerca etc.

 Partecipazione con i docenti alla stesura dei lavori attraverso un corso dedicato per la scrittura di articoli scientifici  (Science writing) della durata di 30 ore tenuto da un docente bilingue con esperienza.

 Per le finalità del corso, i dottorandi potranno acquisire capacità di gestione di programmi di ricerca bibliografica avanzata e di gestione di pacchetti statistici per l'elaborazione e la rappresentazione grafica di dati quali SPSS, GRAPHPAD E MEDCALC. Sono inoltre disponibili software per analisi ed elaborazione immagini (blot): Unscan-it, Adobe Photoshop Lightroom. Vengono suggeriti 2 corsi specifici mutuati presso l'Ateneo di Genova

 Per poter elaborare programmi di ricerca e le relative richieste di finanziamento i dottorandi parteciperanno alla progettazione dei gruppi di ricerca di riferimento. In particolare saranno coinvolti nella preparazione di richieste di finanziamento ad enti pubblici e privati nazionali/internazionali, inclusa la Comunità Europea. Per conoscere le problematiche etiche connesse a queste attività viene proposto un corso di bioetica “Aspetti bioetici in genetica e genomica”.

 I dottorandi parteciperanno inoltre alla progettazione e alla scrittura dei reports e degli articoli scientifici nonché delle presentazioni di dati a congressi e avranno l'opportunità di presentare risultati in ambito nazionale e internazionale al fine di acquisire autonomia nella gestione e valorizzazione dei dati scientifici.

 Nell'eventualità di richiesta di brevetti (non frequente visti i temi del corso) si favorirà la partecipazione dei dottorandi.

 È previsto che i dottorandi possano svolgere attività di tutorato e  attività di didattica integrativa (20 ORE).

 L'inizio delle attività di ricerca e didattiche è fissato al 1 novembre di ogni anno. La durata del corso di dottorato è di tre anni. Esso si conclude con la stesura di una tesi, discussa di fronte ad una commissione di docenti ed esperti della materia

Modalità di ammissione: Titoli, Prova scritta, Prova orale

CURRICULA

Il corso si articola in 9 curricula:

1-GENETICA ONCOLOGICA E PATOLOGIA MOLECOLARE
2- ONCOLOGIA TRASLAZIONALE
3- EMATOLOGIA TRASLAZIONALE
4-MALATTIE DELL'APPARATO DIGERENTE E DEL FEGATO
5-MALATTIE AUTOIMMUNI E AUTOINFIAMMAZIONE:ASPETTI FISIOPATOLOGICI E DIAGNOSTICI
6- FISIOPATOL. E CLINICA DELLE MALATTIE RENALI, CARDIOVASCOLARI E DELL'IPERTENSIONE ARTERIOSA
7-FISIOPATOLOGIA E CLINICA DELLE MALATTIE ENDOCRINO-METABOLICHE
8-FISIOPATOLOGIA RESPIRATORIA CLINICA E SPERIMENTALE
9- GERONTOLOGIA, FISIOPATOLOGIA DELLA MALATTIE GERIATRICHE E MEDICINA ANTI-AGING

 Nei diversi curricula si propongono temi di ricerca riguardanti patologie di valenza multidisciplinare e significativo impatto epidemiologico (oncologiche e internistiche, in particolare cronico-degenerative, cardio-nefrologiche, gastroenterologiche, immunoallergologiche, endocrino-metaboliche) e patologie i cui aspetti molecolari e fisiopatologici rappresentino un valido modello di genesi e progressione tumorale. I programmi saranno personalizzati a seconda dei temi di ricerca e del retroterra culturale dei discenti, perseguendo l'interdisciplinarietà.

Il coordinatore del corso è il Prof.Edoardo Giovanni Giannini.

CV COORDINATORE

 

Istruzione:

 1988 Diploma di maturità scientifica presso l'Istituto dei Padri Maristi “Marcellino Champagnat” di Genova.

 1995 Laurea in Medicina e Chirurgia (Università degli Studi di Genova). Tesi: “Effetti della terapia con Interferone sulla formazione di monoethylglycinexylidide (MEGX) in pazienti con epatite cronica“.

 1999 Diploma di Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva (Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell'Università di Genova). Tesi “Effetti dell'eradicazione dell'Helicobacter pylori sull'Aminopirina breath test”.

 2004 Dottore di Ricerca in Gastroenterologia Clinica e Sperimentale (Università degli Studi di Genova). Tesi: “Usi diagnostici dei 13C-breath tests in pazienti affetti da epatopatia cronica”.

Esperienza di ricerca e professionale:

 2004 Assegno per la collaborazione ad attività di ricerca. Programma: “Studio dei fattori predittivi per la presenza di varici esofagee in pazienti con cirrosi epatica, ricerca dei parametri non-invasivi per la loro diagnosi, ed analisi del rapporto costo-beneficio dell'applicazione di tali parametri nello screening”, settore scientifico-disciplinare MED/12 Gastroenterologia presso il Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche (DiMI), Università degli Studi di Genova.

 2005 Ricercatore Universitario settore scientifico-disciplinare MED/12 Gastroenterologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Genova e dalla medesima data presta servizio presso il Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche dell'Ateneo.

 2006 Equiparazione a Dirigente medico di I livello a tempo pieno, in servizio presso l'Unità Operativa di Clinica Gastroenterologica con Endoscopia dell'Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico-Azienda Ospedaliera Universitaria-IST San Martino di Genova.

 2008 Conferma nel ruolo di Ricercatore Universitario, optando per il regime di impegno a tempo pieno.

 2013 Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN):

 - Prima Fascia nel settore concorsuale 06/D4 (Malattie Cutanee, Malattie Infettive e Malattie dell'Apparato Digerente; ottenuta il 16 dicembre 2013)

 - Seconda Fascia nel settore concorsuale 06/D4 (Malattie Cutanee, Malattie Infettive e Malattie dell'Apparato Digerente; ottenuta il 16 dicembre 2013)

 - Seconda Fascia nel settore concorsuale 06/B1 (Medicina Interna; ottenuta il 23 dicembre 2013).

 2014 Professore Associato per il settore scientifico disciplinare MED/12 Gastroenterologia, settore concorsuale 06/D4 Malattie Cutanee, Malattie Infettive e Malattie dell'Apparato Digerente, del Dipartimento di Medicina Interna dell'Università di Genova dopo essere risultato vincitore di procedura selettiva volta alla copertura di posti di professore di seconda fascia, mediante chiamata, ai sensi dell'art. 18, comma 1, della legge 30.12.2010, n. 240.

 2017 Professore Ordinario per il settore scientifico disciplinare MED/12 Gastroenterologia, settore concorsuale 06/D4 Malattie Cutanee, Malattie Infettive e Malattie dell'Apparato Digerente, del Dipartimento di Medicina Interna dell'Università di Genova dopo essere risultato vincitore di procedura valutativa volta alla copertura di posti di professore di prima fascia, mediante chiamata, ai sensi dell'art. 24, comma 6, della legge 30.12.2010, n. 240.

Pubblicazioni scientifiche:

Pubblicazioni su riviste internazionali con sistema di peer-review:

 - 137 full papers,

 - 17 reviews,

 - 9 editoriali,

 - 6 case reports,

 - 43 lettere all'Editore,

 - 6 capitoli di libri.

 - [ulteriori 5 full papers in cui risulta membro del gruppo collaborativo].

 - Primo o ultimo autore in 136/212 (64%) pubblicazioni (delle quali 193 dotate di I.F.).

Coordinatore

XXXIII Corso di Dottorato in Emato-Oncologia e Medicina Interna Clinico-Traslazionale, (2017-2020).

XXXIV Corso di Dottorato in Emato-Oncologia e Medicina Interna Clinico-Traslazionale, (2018-2021).

STRUTTURE OPERATIVE E SCIENTIFICHE

Attrezzature e laboratori:

1)Laboratorio di Terapie Cellulari
2)Laboratorio di Nanotecnologie
3)Laboratorio di Genetica dei tumori ereditari rari IRCCS
4)laboratorio di Anatomia patologica universitaria IRCCS-DISC
5)Laboratorio di Autoimmunità
6)Laboratori di Gastroenterologia ed Epatologia
7)Laboratori di Endocrinologia e Malattie Metabolismo
8)Laboratorio di Biogerontologia
9)Laboratorio di Cardiologia
10)Laboratorio di Nefrologia
11)Laboratorio di Mutagenesi molecolare -IRCCS

Patrimonio librario:

Servizi Bibliotecari della Scuola di Scienze Mediche e Farmaceutiche Univ.Genova
Biblioteca dell'IRCCS Az.Osp.Univ. San Martino IST
E-Resources:
E' previsto l'accesso dei dottorandi a banche dati nazionali e nternazionali in relazione a programmi di ricerca multicentrici che coinvolgono i docenti di riferimento.
Software specificatamente attinenti ai settori di ricerca previsti:
Tutti i dottorandi possono disporre di personal computer e accesso nternet senza limiti. Disponibili aule per seminari interattivi e aula multimediale utilizzabile per videoconferenze e condivisione dati

SOSTENIBILITA’ DEL CORSO IN RELAZIONE ALLE BORSE E AI POSTI

Per il 34° ciclo sono state attribuite al corso n. 7 borse di Ateneo (bando di presentazione domande già scaduto)  e n. 3 finanziate dalla Regione Liguria, il cui bando è stato pubblicato con DR n. 2917 del 25/6/2018  (finanziamento n. 39 borse triennali di dottorato concesse dalla Regione Liguria nell’ambito del POR FSE 2014-2020)  al seguente indirizzo:

https://unige.it/usg/it/dottorati-di-ricerca

Il termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione è il 10 luglio 2018 ore 12:00 ora italiana.

Si fa presente che le domande di partecipazione alla selezione potranno essere trasmesse dai candidati unicamente per via telematica, utilizzando una specifica applicazione informatica, disponibile all’indirizzo https://servizionline.unige.it/studenti/post-laurea/dottorato/domanda.

24 professori appartenenti all'università degli studi di Genova

BALLESTRERO ALBERTO NENCIONI ALESSIO GIANNINI EDOARDO G.
BOCCARDO FRANCESCO M. LEMOLI ROBERTO MASSIMO FERONE DIEGO
BRUNO WILLIAM FIOCCA ROBERTO CAMERINI GIOVANNI
MURDACA GIUSEPPE PERA PAOLO AMERI PIETRO
FRIEDMAN DANIELE CEA MICHELE MONTECUCCO FABRIZIO
GHIORZO PAOLA ZENTILIN PATRIZIA PASSALACQUA GIOVANNI
RICCIO ANNA MARIA VIAZZI FRANCESCA SAVERINO DANIELE
PONTREMOLI ROBERTO MAGGI DAVIDE CARLO MONACELLI FIAMMETTA